Lab-IP

Verso un nuovo mutamento dell’architettura della vigilanza europea? La proposta della Commissione sull’attribuzione di maggiori poteri all’Esma

Di Benedetta Barmann 21/09/2017 Come è noto, la crisi finanziaria esplosa nel 2007 ha determinato l’emersione di una serie di lacune nel sistema di vigilanza sui mercati finanziari in ambito europeo (e non solo). In particolare, si è evidenziato come la globalizzazione e la sempre più crescente integrazione tra i

Le reti trans-europee per i trasporti. Un sistema idoneo per superare l’approccio prevalentemente nazionale in materia di infrastrutture?

di Maria Chiara Pollicino 18/03/2017 Le c.d. reti transeuropee  consistono in un sistema di infrastrutture integrate volte alla realizzazione di una coesione economica, sociale e territoriale dell’Unione. Le stesse non riguardano solo il settore dei trasporti (TEN-T) ma abbracciano altri settori strategici come l’energia (TEN-E) e le telecomunicazioni (e-TEN). Concetto

OFCOM: in Inghilterra regolazione e tutela della concorrenza si incontrano

di Letizia Maria Beretta 18/03/2017 L’office of Communications(OFCOM)è l’autorità indipendente a cui risulta affidata nel Regno Unito la regolamentazione del settore delle comunicazioni. L’autorità,istituita nel 2002 attraverso l’Office of Communications Act ma dotata di pieni poteri nel 2003 con il Communication Act,risulta articolata attualmente in due organi:il Board,preposto alla direzione

Alcune considerazioni sulla normativa in materia di concorrenza nel settore audiovisivo

di Lorenzo Maniaci 18/03/2017 A partire dal 1974, anno in cui la Corte di Giustizia dell’Unione europea si pronunciò sul caso Walrave, l’applicazione del diritto eurounitario alla materia dello sport non è più stata messa in discussione. In quell’occasione, infatti, prendendo in considerazione lo sport nella sua dimensione economica, la

Il TTP e la giurisdizione ISDS: la grande novità dell’esclusione dell’industria del tabacco

di Beatrice Perinelli 17/03/2017 L’acronimo ISDS è utilizzato per indicare l’Investor-State Dispute Settlement, cioè il meccanismo di risoluzione delle controversie nate tra uno Stato ed un investitore estero. Tale meccanismo è, di solito, inserito nei trattati internazionali riguardanti gli investimenti e destinato ad indennizzare gli investitori stranieri se le politiche

La Legge obiettivo ma permane la logica della procedura speciale

di Sofia Secchi 17/03/2017 IL DPR 12 settembre 2016, n.194 Regolamento recante norme per la semplificazione e l’accelerazione dei procedimenti amministrativi   L’art. 4 della legge 7 agosto 2015, n. 124 (“Legge Madia”) ha autorizzato il Governo a dettare norme di semplificazione ed accelerazione dei procedimenti amministrativi relativi a rilevanti

La Commissione europea: le decisioni più rilevanti adottate dalla DG concorrenza dal 2015 ad oggi

di Ginevra Rebecchini 17/03/2017 La politica di concorrenza è considerata, sin dalla creazione della Comunità Europea, uno strumento essenziale al raggiungimento dei fini posti dal progetto europeo. Di quest’ultima si occupa la Commissione europea insieme alle Autorità Antitrust Nazionali incaricate di applicare direttamente le norme nazionali ed europee a tutela

Il Servizio idrico: un settore non del tutto “escluso” dal Codice dei contratti pubblici

di Vittoria Vetrano 15/03/2017 Le direttive comunitarie 2014/23/UE, 2014/24/UE, 2014/25/UE in tema di appalti nei settori ordinari, nei settori speciali, e di concessioni di lavori e servizi, hanno operato un riordino e uno snellimento della disciplina vigente in materia ed hanno puntualizzato la possibilità di un uso strategico degli appalti

Il cammino verso la riforma: la riforma dell’amministrazione centrale del Mibact

di Allegra Masti 15/03/2017 L’attuale Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact), nel suo viaggio attraverso la storia, ha incontrato fin dalla sua istituzione, una politica e un’amministrazione inidonea a gestire efficacemente la vastità del patrimonio culturale e paesaggistico italiano. Il Ministero ha subito, negli anni

L’analisi di impatto della regolamentazione (AIR): il futuro in mano

di Luca Petruzzi 15/03/2017 Sommario:   AIR.   La sua definizione e i suoi caratteri. L’AIR in Italia e la fase della consultazione. L’AIR nelle autorità indipendenti: l’ART e l’AEEGSI.       La sua definizione e i suoi caratteri     L’analisi d’impatto della regolamentazione, c.d. AIR, rappresenta uno