Lab-IP

LA CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI E IL PRINCIPIO DI PRECAUZIONE: L’APPROCCIO MODERATO DELLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA

23 marzo 2020 Piergiorgio Vaccarini Il principio di precauzione, come indicato dall’art. 178 del Testo Unico Ambientale (TUA), è uno tra i tanti principi che regolamentano l’attività delle amministrazioni in materia ambientale. È un principio atto da una parte a prevenire l’adozione di misure che possano in qualche modo nuocere

RETI ENERGETICHE SEMPRE PIÙ “SMART”: L’EMENDAMENTO AL DECRETO MILLEPROROGHE APRE LE PORTE ALLA GENERAZIONE DISTRIBUITA

23 marzo 2020 Eleonora Guaragna E’ ormai da tempo che la normativa comunitaria cerca di dare “slancio” al modello della generazione distribuita, paradigma di produzione e distribuzione elettrica dove l’energia viene generata nel punto il più vicino possibile alla domanda e alle utenze finali, attraverso impianti di piccole-medie dimensioni gestiti

PNIEC, ARRIVA IL TESTO DEFINITIVO: OBIETTIVI E SCENARI PER LE RINNOVABILI VERSO IL PHASE-OUT DAL CARBONE

17 febbraio 2020 Eleonora Guaragna L’obiettivo di una transizione energetica sostenibile è, per molti aspetti, ancora distante dalla realtà dei nostri sistemi economici ed industriali; nonostante questo, le iniziative legislative che si occupano di ambiente, clima e decarbonizzazione sono sempre più numerose, e dal raggio applicativo sempre più vasto.  La

FONDI PER LA DECARBONIZZAZIONE, PLASTIC TAX E SOSTEGNO AGLI ECO-INVESTIMENTI: LA LEGGE DI BILANCIO 2020 SCOMMETTE SULLA CRESCITA SOSTENIBILE

13 gennaio 2020 Eleonora Guaragna La promozione di un modello di crescita sostenibile e di una riconversione energetica per il Paese è stata, sin dai primi atti di studio, analisi e programmazione sulla manovra economica nazionale, tra gli obiettivi della Legge di Bilancio del 2020.  Già nel Programma di Stabilità

DALLA RIGENERAZIONE URBANA ALLA RIGENERAZIONE TERRITORIALE. LA LEGGE DELLA REGIONE LOMBARDIA N. 18 DEL 26 NOVEMBRE 2019

Saverio Santoro 11/12/2019 È stata da poco approvata la Legge Regionale Lombardia n. 18 del 26 novembre 2019  (pubblicata sul B.U.R.L. 29 novembre 2019), recante misure di semplificazione e incentivazione per la rigenerazione urbana e territoriale, nonché per il recupero del patrimonio edilizio esistente, che va ad integrare le altre leggi della

IL DL CLIMA INAUGURA IL “GREEN NEW DEAL”: E’ L’INIZIO DI UNA SVOLTA SULLE POLITICHE AMBIENTALI?

ELEONORA GUARAGNA 11/12/2019 Gli obiettivi fissati dall’Accordo di Parigi sono ancora lontani: come evidenziato dalle recenti stime del World Energy Outlook 2019, rapporto sugli sviluppi energetici mondiali effettuato dall’International Energy Agency (IEA), e dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) presso le Nazioni Unite, perché gli attuali sistemi industriali, ancora fortemente ancorati al

L’Enviromental Protection Agency: il rapporto con il cittadino nella tutela ambientale

di Elenasofia Liberatori 20/02/17 Gli Stati Uniti sono, da tempo, considerati un punto di riferimento per le legislazioni e gli ordinamenti europei, in particolare, in relazione alla tutela ambientale. Già negli anni Sessanta del secolo scorso, infatti, il governo americano ha avvertito l’esigenza di rafforzare il sistema dei controlli sull’ambiente,

La partecipazione amministrativa nei procedimenti in materia ambientale

di Elenasofia Liberatori 06/12/16 L’istituto della partecipazione amministrativa permette al privato di essere coinvolto nei processi decisionali della pubblica amministrazione. Si garantisce, in tal modo, un effettivo inserimento dell’interessato nel procedimento amministrativo che lo riguarda, nel rispetto dei principi di buon andamento e di imparzialità, previsti in Costituzione, all’articolo 97.

La dieta detox delle emissioni – Alla ricerca di un menù compatibile per Europa e oriente

di Fatima Martia Pizzati 23/09/16 Molto spesso accade che le persone si rendano conto di seguire un regime alimentare squilibrato, abusando di alimenti dannosi per l’organismo e, di fronte a questa presa di coscienza, l’unica strada percorribile è la riduzione del consumo dei cibi insani. Effettivamente anche le diete più

Legge Ecoreati: dal 29 maggio in vigore la nuova “aggravante ambientale”

Sulla Guida al Diritto de Il Sole 24 Ore è stato pubblicato l’articolo Legge Ecoreati: dal 29 maggio in vigore la nuova “aggravante ambientale”, di Roberto Pennisi. “Quando il legislatore del 1991, dopo quasi dieci anni dalla prima vera normativa antimafia del 1982, volle perfezionare gli strumenti precedentemente offerti dalla