Lab-IP

Il piano triennale di prevenzione della corruzione Roma Capitale tra adempimento formale e prevenzione sostanziale

di Andrea Renzi 17/0217 1. Il piano triennale di prevenzione della corruzione – 2. L’adozione da parte di Roma Capitale – 3. Conclusioni 1. Il piano triennale di prevenzione della corruzione La prevenzione della corruzione si è qualificata come uno dei principali strumenti utilizzati dall’amministrazione al fine di impedire il

La diffusione del nuovo modello delle agenzie anticorruzione La Francia e la sua nuova “ANAC”

di Andrea Renzi 22/01/17 Le Service Central de la prévention contre la corruption (SCPC) – 2. L’avvento de l’Agence française anticorruption – 3. Le lanceurs d’alerte – 4. Dei particolari obblighi imposti alle grandi società – 5. La regolamentazione dei “représentants d’intérêts”   Le Service Central de la prévention contre

La valenza strategica degli appalti pubblici

22/01/17 di Federica Astrologo L’art 3, comma ii, del D. Lgs. n. 50/2016 definisce gli –  «appalti pubblici», i contratti a titolo oneroso, stipulati per iscritto tra una o più stazioni appaltanti e uno o più operatori economici, aventi per oggetto l’esecuzione di lavori, la fornitura di prodotti e la

Il rapporto tra i sistemi di controllo e la lotta alla corruzione nelle società pubbliche: il protocollo d’intesa tra Anac e Corte dei conti, le linee guida e il Piano Nazionale Anticorruzione dell’Anac.

di Eleonora Rubino 22/01/17 La corruzione è uno dei fattori che condiziona maggiormente lo sviluppo economico e sociale dell’Italia. Il contrasto alla corruzione vive costantemente l’evoluzione dei cambiamenti, non solo, del sistema organizzativo della pubblica amministrazione, ma anche, del fenomeno della corruzione, del mercato e dell’operatività delle grandi imprese. In

Decima riunione del Laboratorio – Marzo 2016

17/03/16   Lo scorso 14 marzo i partecipanti del Lab-IP si sono incontrati come di consueto presso il Dipartimento di Giurisprudenza di Roma Tre. Gli studenti hanno illustrato e commentato alcuni approfondimenti su temi connessi con l’oggetto della loro tesi di laurea. Il confonto si è svolto, in particolare, sulla

Paese che vai, amministrazione che trovi: i due esempi di Regno Unito e Italia sugli organi incaricati di prevenire la corruzione

di Alessandro Mura 11/03/16 Le soluzioni adottate dai vari Paesi del Mondo in materia di lotta alla corruzione hanno, da circa un ventennio, radici e aspirazioni comuni: l’importante ruolo armonizzante esercitato dalle Organizzazioni Internazionali (ONU e OCSE) e dall’Unione Europea ha contribuito ad uniformare le soluzioni per semplificare la conoscibilità

L’esecuzione dell’appalto pubblico allo stato attuale del recepimento della Direttiva appalti 2014/14/UE

di Alessia Romeo 11/02/16 La riforma degli appalti pubblici è giunta all’approvazione della legge delega 28 gennaio 2016, n. 11 in cui il Governo è chiamato ad adottare un decreto legislativo di recepimento delle Direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE entro il 16 aprile 2016 e un decreto di riordino con

La quinta riunione del Laboratorio

Il 26 ottobre ha avuto luogo il consueto appuntamento mensile del Lab-IP presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Roma Tre. Si è discusso, in particolare, dell’intervento statale definito “nuisance”, delle concessioni autostradali, della “Capital Markets Union”, del “public procurement” satunitense, della “behavioral analysis” impiegata negli USA, del dialogo competitivo, della